Affidamento dei servizi di TPL su strada e per ferrovia. ART avvia la revisione dei criteri

Consultazione pubblica fino al 1° marzo 2019. Audizione a Torino il 14 marzo 2019. Coi nuovi criteri si potranno scegliere imprese di trasporto più efficienti

L’Autorità di Regolazione dei Trasporti ha avviato un procedimento per la revisione della delibera 49/2015 che dettava misure per la redazione dei bandi e delle convenzioni relativi alle gare per l’assegnazione in esclusiva dei servizi di trasporto pubblico locale passeggeri svolti su strada e per ferrovia e per la definizione dei criteri per la nomina delle commissioni aggiudicatrici, nonché per la definizione degli schemi dei contratti di servizio affidati direttamente o esercitati da società in house o da società con prevalente partecipazione pubblica.

A fine dicembre scorso è stata, pertanto, approvata la delibera 143/2018 che sottopone a consultazione pubblica lo schema di atto che individua le misure regolatorie relative all’affidamento in esclusiva secondo le diverse modalità ammesse dall’ordinamento dei servizi di trasporto pubblico locale di passeggeri su strada e per ferrovia. Alla delibera è allegato il documento di consultazione che, per ciascuna misura regolatoria, pone uno o più quesiti utili a guidare i soggetti interessati nel percorso di partecipazione.

Come specificato nell’Allegato B alla Delibera, i soggetti interessati potranno inviare le proprie osservazioni e proposte di modifica sul testo dello schema di atto di regolazione entro il termine tassativo del 1° marzo 2019. Le proposte di modifica, oltre ad essere esposte in modo puntuale, chiaro e circostanziato, dovranno essere accompagnate dalla relativa motivazione. Le osservazioni e le proposte fornite in sede di consultazione saranno pubblicate sul sito web istituzionale dell’Autorità. I soggetti che intendono partecipare alla consultazione possono, inoltre, chiedere di illustrare le osservazioni oggetto delle loro comunicazioni nel corso dell’audizione innanzi al Consiglio dell’Autorità, che si terrà a Torino, presso la sede dell’Autorità, in via Nizza 230, il giorno 14 marzo 2019, con inizio alle ore 11,00. La relativa istanza, con indicazione del/dei nominativo/i dei partecipanti, dovrà pervenire via PEC all’indirizzo sopra indicato entro e non oltre le ore 12.00 del 12 marzo 2019.

La delibera 143/2018 è corredata, inoltre, da un’opportuna relazione descrittiva.

 

Approfondisci >>>