Metodo Tariffario Idrico per il terzo periodo regolatorio: ARERA avvia procedimento

L’Autorità ha integrato i due procedimenti per la definizione del MTI III e per il controllo della realizzazione degli investimenti. Entrambi si concluderanno entro il 2019

Con Delibera 34/2019/R/idr del 29 gennaio 2019, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ha avviato il procedimento per la definizione del Metodo Tariffario Idrico per il terzo periodo regolatorio, disponendo, nel contempo, di unificarlo con il procedimento di cui alla deliberazione 518/2018/R/idr del 16 ottobre 2018, relativa al controllo della realizzazione degli investimenti programmati nel servizio idrico integrato.

La Delibera 34/2019/R/idr avvia, dunque, l’iter per l'acquisizione di tutti i dati, le informazioni e gli elementi di valutazione utili per la predisposizione di uno o più documenti di consultazione in relazione al Metodo Tariffario Idrico per il prossimo periodo regolatorio (MTI III 2020-2023), nonché per lo svolgimento degli approfondimenti ritenuti necessari in relazione alle esigenze di conduzione e sviluppo del procedimento, anche convocando eventuali incontri tecnici e focus group.

I due procedimenti integrati si concluderanno entro il 31 dicembre 2019.

 

Approfondisci >>>