Monitor idrico - Emilia Romagna

Assetti organizzativo-istituzionali

Ambito territoriale ottimale regionale, articolato in 9 bacini gestionali di estensione provinciale.

L'ente di governo dell'ATO è l’Agenzia Territoriale dell'Emilia-Romagna per i Servizi Idrici e Rifiuti (ATERSIR), che è articolata a livello territoriale in 9 Consigli locali corrispondenti a ciascuno dei bacini sub-ATO provinciali.

 

Assetti gestionali

Risultano attivi 10 gestori, 8 dei quali operano sull’intera filiera del servizio idrico integrato. In media, ciascun gestore serve un bacino di utenza di 444.654 abitanti.

2 comuni gestiscono almeno un segmento di servizio direttamente in economia.

 

Elaborazioni Invitalia su dati ARERA e Portale dell’Acqua